Logotipo di EvoSist

AUCTORES: sistema di programmazione ad operatori.

Autore: Sergio Iovacchini



Progetto

Home
Forum
Indice Argomenti
Pianificazione
Descrizione del Progetto
in PDF
in HTML
Bibliografia


Autore

Contattare l'autore
Indice del Curriculum
Curriculum completo
in HTML

<<<

Estensioni di sistemi operativi:

1978:

Realizzazione di un Monitor per il controllo dell’esecuzione non interattiva di procedure sotto il sistema operativo CMS (IBM S/370), con possibilità di controllo del tempo di esecuzione, dello stato dell’esecuzione, delle righe di spool; sia dell’intera procedura che di parti di essa.

1979:

Conversione del software di base per il controllo del plotter CALCOMP da DEC PDP/10 a IBM S/370 (CMS) con riscrittura dell’intera parte di I/O.

1979:

Insiemi di routines, in assembler IBM S/370, per leggere e scrivere nastri magnetici, nel formato usato dal sistema DEC PDP/10.

1979-1980:

Metodo di accesso (I/O fisico) per la gestione sotto CMS di terminali asincroni con protocollo TTY: in particolare gestione di plotter visti come terminali asincroni TTY ASCII.

1979-1981:

Modifica dell’editor del CMS per permettere anche la ricerca e modifica di string in modo bidirezionale, una più efficiente gestione del metodo di posizionamento usando righe numerate, parziale sfruttamento delle caratteristiche dei terminali video IBM 3270.

1979-1981:

Studio di fattibilità per la comunicazione client-server, tra il sistema operativo OS/VS1 ed il CMS, utilizzando il VMCF (comunicazione tra macchine virtuali offerta dal CP); lo studio prevedeva l’estensione del comando CMS FILEDEF, che associa l’I/O ad un particolare dispositivo, e la scrittura di un interrupt handler su VS1 che si occupasse dell’I/O su questo sistema operativo.

1978-1982:

Realizzazione di moduli aggiuntivi al sistema CMS, con lo scopo di fornire funzionalità non offerte dal sistema in modo nativo:

  • comandi da utilizzarsi in EXEC (sistema di programmazione scripting per il CMS) per la gestione del video 3270, per la lettura di files in program stack e scrittura da program stack su file;
  • utilities per conoscere lo stato del sistema, stato di un dispositivo, tipo di terminale usato etc...

1980:

Modifica del metodo di accesso a files di formato VS1/MVS (s.o. IBM 370) per poter leggere in CMS qualsiasi tipo di file VS1/MVS.

1980:

Modifica di una utility per la visualizzazione in CMS della coda dei jobs del VS1.

1986:

Scrittura di software per le operazioni aritmetiche su numeri (interi binari, floating, con rappresentazione decimale packed) con numero di cifre virtualmente illimitato, dipendente cioè esclusivamente dalle dimensioni delle memoria virtuale.



>>>